Perché è importante idratare la pelle?

Idratare la pelle significa ripristinare il suo naturale equilibrio idrico affinché possa svolgere la sua funzione protettiva e vitale con la massima efficacia; l'acqua è un elemento importante che interviene in tutti i processi dei diversi strati, vediamo come:


 

- Epidermide: strato più esterno della pelle. Funge da prima barriera protettiva, è costituito dal mantello idrolipidico, è costituito da grasso e acqua e quindi l'idratazione è fondamentale per svolgere correttamente il suo lavoro difensivo.

 

- Derma: strato interno della pelle dove si trovano le ghiandole strutturali della pelle. La presenza di acqua in quest'area è di grande importanza per il corretto funzionamento del metabolismo e della nutrizione delle cellule della pelle.

 

- Ipoderma: strato interno della pelle dove si trovano sia i fibroblasti, responsabili della produzione di collagene ed elastina, che forniscono elasticità e levigano la pelle (hanno bisogno di un'adeguata idratazione per svolgere questa funzione), sia gli adipociti la cui missione si trova bruciare i grassi (per questo richiedono anche una buona assunzione di acqua).

 

Come possiamo vedere la pelle è un organo che necessita di un'idratazione costante e con il passare del tempo il corpo perde la sua capacità di fornire e conservare l'acqua nel derma, da qui la comparsa di una pelle secca, danneggiata, squamosa, ruvida.

 

Un apporto di idratazione attraverso creme con apporti di nutrienti e principi attivi idonei che facilitano, potenziano e trattengono l'idratazione sono un ottimo elemento di sostegno e mantenimento per la pelle.